Gli Omega sono acidi grassi polinsaturi definiti “essenziali”, perché non possono essere prodotti direttamente dal cavallo e devono quindi necessariamente provenire dalla dieta. Essi sono importanti perché intervengono nel processo infiammatorio. Tra questi i più importanti sono sicuramente gli Omega 3 e 6. Nella dieta non va valutata solo la loro quantità quanto piuttosto il rapporto tra i due. I migliori benefici si hanno quando gli Omega 3 prevalgono rispetto agli Omega 6, mentre nel caso contrario si potrebbero verificare effetti negativi perché vengono favoriti i processi di infiammazione.

In realtà non è ancora stato scoperto il rapporto Omega 3/Omega 6 ideale per il cavallo, ma si ritiene che valori da 2:1 a 5:1 siano in grado di apportare numerosi benefici a questo animale.

Tra questi:

  • effetti antinfiammatori
  • migliore lucentezza del pelo e salute della cute
  • benefici riproduttivi sia in stalloni che fattrici
  • prevenzione di ulcere gastriche
  • migliore transito intestinale
  • diminuzione del dolore articolare

In natura il cavallo assume gli acidi grassi Omega 3 dai foraggi, che ne sono ricchi soprattutto se freschi. Nella vita di scuderia, l’alimentazione è integrata anche con alimenti a base di cereali, che però contengono una prevalenza di acidi grassi Omega 6. Gli Omega 6 sono contenuti soprattutto negli oli dei cereali, quindi l’aggiunta alla dieta ad esempio di olio di mais tende a squilibrare ulteriormente il rapporto nella direzione scorretta. Gli Omega 3 possono derivare ad esempio da alimenti come il lino, che ne è naturalmente ricco.

I benefici che si possono generare da un cambio di razione in questa direzione non sono però immediati. Gli effetti si possono notare non prima di 30-90 giorni dall’inizio della somministrazione.

È importante ricordare che ogni cambiamento deve essere fatto in modo graduale e che all’aggiunta di ogni alimento, bisogna bilanciare la razione.

Per apportare acidi grassi Omega 3 in modo naturale alla razione, puoi provare Linoies, 100% seme di lino estruso e pronto all’uso per il cavallo.

Print Friendly, PDF & Email